Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

City of Gods, Speciale Mayday ‘09: cercalo a Milano e Roma

In occasione della EuroMayday009 ecco in edizione straordinaria un nuovo numero della free&free press precaria City of Gods
. In esclusiva, all’interno, l’inserto speciale Alitalia: qui troverete
spiegati tutti i divertenti trucchi usati dalla famosa banda Colaninno,
insieme a governo e sindacati, per mandare a casa i lavoratori,
speculare sul titolo, beccare utili, mollare debiti, far valutare la
compagnia di bandiera quasi un miliardo di euro, ma scucire solo 250
milioni. Altro che gioco delle tre carte!

Per riuscire in questa grande magia (sparizione dei costi,
moltiplicazione delle entrate), il ruolo dei giornali è stato decisivo:
sfoderate le migliori faccia di palta della categoria, dipendenti e
precari Alitalia vengono descritti “come una banda di maiali che
fagocitano tutto”, “privilegiati, pazzi, viziati, egoisti” mentre il
solerte valletto Vespa dà consigli su “come arrendersi alla logica del
mercato”. Decisivo, come sempre, l’ottimo cislino Bonanni, pronto, al
solito, con “la penna in pugno”. Leggete su City tutti i retroscena di
una solenne fregatura mascherata da trionfo nazionale. Nessun organo di
informazione ha raccontato questa bella storia fino in fondo.

Nelle pagine interne viene dedicato spazio alla crisi dell’editoria e
al rinnovo del contratto dei giornalisti. Inutile aggiungere che nulla,
in tale accordo, è stato aggiunto a favore del lavoro precario che
costituisce il nocciolo del lavoro nei media: “diminuiti i compensi,
cacciati i contratti a termine”. Chi di penna ferisce, di precarietà
perisce (vedi sopra).

Parlano poi i lavoratori della conoscenza che, a Milano, si sono
autorganizzati e affiliati tra di loro. Mentre, in questo caso, i
sindacati se ne stanno con le mani in mano non avendo niente da firmare
con una qualsiasi controparte purché sia, i lavoratori della conoscenza
– che producono comunicazione, formazione, simboli, che lavorano nei
media e nell’industria culturale – hanno deciso di scriversi da sé le
proprie carte dei diritti. A City spiegano tutto in anteprima: come è
iniziata questa attrazione tra loro e a che scopo (reddito garantito e
servizi di base).

Focus speciale sui migranti e sulla manifestazione generale che si
terrà il 23 maggio a Milano. Non perdetevi l’articoli sui lavoratori di
Omnia network che si sono ritrovati, dopo l’esternalizzazione, in una
scatola piena di debiti (gran bel giochetto anche questo).

Infine, City of Gods presenta un inserto unico de Il Sole 24 ore
dedicato alla crisi economica e alla legge regionale del Lazio sul
reddito del quale neppure il neo-direttore Gianni Riotta era a
conoscenza.

In occasione della Mayday di quest’anno, la free press dei precari
verrà distribuita gratuitamente in 30.000 copie, durante le parade di
Roma e Milano. Non perdete una copia di City of gods, primo maggio ’09,
speciale Alitalia. Lo trovate alla MayDay. Vi aspettiamo alla MayDay.

SCARICA il nuovo numero di City of Gods

Articoli Correlati: