Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

Dalla Spagna, in solidarità al movimento italiano

Di fronte alle minacce di arresti preventivi e indiscriminati e alla forte ondata repressiva a cui é sottoposto parte del movimento italiano, vogliamo esprimere, mediante questo comunicato, la nostra massima vicinanza e solidarietá.

“Organizzatori di guerriglia urbana, provocatori professionisti”, ecc… sono alcune delle definizioni qualificative che i media main stream, i partiti politici e i corpi di polizia stanno utilizzando per criminalizzare quelle forze antagoniste che hanno partecipato attivamente alla costruzione collettiva del 15 Ottobre a livello internazionale.

Dimostrazione di tutto questo é la partecipazione all’Hub Meeting del 15 Settembre a Barcellona degli Stati Generali della Precarietá, rete italiana che include diversi collettivi e centri sociali come San Precario e Acrobax.

In questo incontro internazionale, il dibattito fra le molteplici reti, movimenti e realtá sociali é stato fondamentale per la costruzione di un moltitudianria ed eterogenea giornata di mobilitazione globale contro la poltica di tagli e austerity che incide sui pilastri delle diverse forme di welfare e sui diritti sociali dei paesi europei.

La rete degli Stati Generali della Precarietá ha contribuito attivamente alla costruzione pubblica e collettiva di un ambito di dibattito comune e condiviso per molte e molti dove denunciare la crisi del potere e iniziare la costruzione di concrete alternative contro la precarietá delle condizioni materiali di vita.

É per tutto questo che rifiutiamo qualsiasi attribuzione di responsabilitá e di una organizzazione preventiva rispetto ad un’esplosiva situazione che si é verificata durante la manifastazione, cosí come rifiutiamo il linciaggio mediatico e repressivo in atto contro attivisti e movimenti per la ricerca di capri espiatori da parte del governo italiano.

Ribadiamo la nostra vicinanza e solidarietá alle reti sociali che sono ingiustamente criminalizzate, e chiediamo la scarcerazione immediata degli attivisti arrestati.

Rete internazionale 15SHubMeeting

Articoli Correlati:

  • Non ci sono Articoli Correlati