Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

Gli operai Carlo Colombo lasciano gli uffici occupati

Sospesi i licenziamenti e ottenuto un nuovo incontro in Regione con la controparte,gli operai della Carlo Colombo lasciano gli uffici occupati.

31 dicembre 2011

Dopo dodici ore di occupazione degli uffici milanesi di via Crespi a Milano (ministeridellalotta.noblogs.org/post/2011/12/30/occupati-gli-uffici-della-carlo-colombo-a-milano/), gli undici operai della Carlo Colombo di Agrate si sono ricongiunti con i propri compagni e con il presidio di solidali: la giornata di azione e protesta ha raggiunto obiettivi significativi, che ribaltano in parte l’esito del fallimento dell’incontro di giovedì in Prefettura a Monza.

L’azienda, obbligata dall’azione degli operai a rimettere in discussione la propria posizione, ha sottoscritto un accordo in cui si impegna a sospendere le lettere di licenziamento per 41 dipendenti e a incontrare nuovamente i lavoratori il 3 di gennaio presso la Regione. In quell’occasione si tornerà a discutere della richiesta di cassa integrazione in deroga incondizionata (ossia senza la sottoscrizione di alcun impegno da parte dei lavoratori a firmare le proprie dimissioni alla scadenza della cassa).

La partita si è dunque riaperta, ma occorre tenere alta l’attenzione su questo appuntamento del 3 gennaio, in quanto la giornata di ieri si configura come passaggio imprescindibile, ma intermedio, rispetto al conseguimento degli obiettivi dei lavoratori.

Questa mobilitazione ha visto per la seconda volta in poche settimane i Ministeri della Lotta in piazza, in questa occasione impegnati a portare la solidarietà attiva di tanti precari, studenti e altri operai alla lotta di una delle anime di questo nuovo coordinamento di lavoratori, gli operai della Carlo Colombo.

Pensiamo che questa giornata possa in qualche misura restituire fedelmente la natura di un percorso politico autorganizzato che si pone come obiettivo la condivisione di pratiche e contenuti tra diversi soggetti del variegato mondo del lavoro.

Seguiremo con attenzione lo sviluppo della trattativa del 3 gennaio, pronti a seguire nuovamente i lavoratori della Carlo Colombo nel loro percorso futuro di rivendicazioni e iniziative.

Occupazione degli uffici della Carlo Colombo a Milano 30/12/2011
http://ministeridellalotta.noblogs.org/post/2011/12/30/occupati-gli-uffici-della-carlo-colombo-a-milano/

Vi segnaliamo poi al minuto 4, ribalta televisiva per i Ministeri della Lott:

http://www.tgr.rai.it/dl/tgr/regioni/PublishingBlock-d1771bdd-3372-4621-b543-25e70b1cdb11.html?idVideo=ContentItem-8d4a5e9f-bb78-499a-91e3-8f835f48ac63

segui su:
http://ministeridellalotta.noblogs.org/

Articoli Correlati: