Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

La cospirazione precaria colpisce ancora. Il caso delle librerie Rinascita.

Lunedì 28 Marzo, presso la libreria Rinascita di Viale Agosta, si è svolto l’incontro pubblico proposto dall’amministratore delle librerie Rinascita di Roma ai Punti San Precario. L’incontro era stato ottenuto in conseguenza dell’incursione dei PSP nella libreria Rinascita di Via Savoia durante la presentazione di un libro in cui sarebbe dovuta intervenire il segretario generale della CGIL. Ma Susanna Camusso ancora una volta ha perso l’occasione di schierarsi a favore delle legittime denuncie sulla condizione di precarietà esistenti all’interno delle librerie del gruppo Rinascita.

continua su indipendenti.eu

    Articoli Correlati: