Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

No Train? Illegale.

A Shanghai da qualche settimana è in funzione l’avveniristico treno che dall’aeroporto porta in città. Treno in levitazione, che corre sopra le rotaie e che impiega meno di 15 minuti, per un tragitto che in auto necessita un’ora circa di traffico, clacson, caos e – talvolta – incidenti.


Avveniristica struttura, costruita e ideata da aziende tedesche, era pronta da un po’ di tempo. Qualche giorno prima dell’inaugurazione, a Shanghai è stata organizzata una silenziosa e composta manifestazione di protesta. Molti degli abitanti delle zone toccate dal tragitto avveniristico non erano d’accordo con il prolungamento della linea. Inquina, fa rumore, dà fastidio. Il Governo di Shanghai, solitamente foriero dei futuri padroni del paese (Deng era shanghaiese), ha fatto spallucce ed è andato avanti. I cittadini non si sono rassegnati e hanno indetto un’altra manifestazione per il primo marzo.  La polizia ci ha pensato su qualche giorno, ha finto di accettare e poi ha rilasciato il verdetto: chi partecipa viola, anzi, offende la legge cinese. Fate voi.

Articoli Correlati: