Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

San Precario vs. i politici per l’introduzione di un reddito garantito

Milano, 15 ottobre 2012

Ma chi ha detto che non c’è denaro per un reddito di base? Sono solo i precari e le precarie, a non avere accesso ad ammortizzatori sociali pensati mezzo secolo fa, come la cassa integrazione e la disoccupazione che aiutano solo alcuni e in modo blando. San Precario vuole un nuovo welfare e dopo l’agorà della scorsa settimana dove ha raccolto idee, domande e riflessioni, rilancia con un nuovo appuntamento.

Venerdì 26 ottobre ore 21: San Precario vs. i politici. Casa della Cultura, via Borgogna 3, Milano

Il 26 ottobre San Precario chiederà conto agli esponenti della politica del perché il reddito non venga introdotto, in un paese dove solo un disoccupato su quattro riesce ad accedere agli ammortizzatori e dove più della metà dei contratti sono precari. San Precario non accetterà le solite risposte retoriche ma sfiderà a singolar tenzone i politici sulle contraddizioni delle scuse che usano per lasciare i precari nella situazione attuale. La politica deve prendere in considerazione le idee, le proposte e gli interessi delle generazioni precarie.

Parteciperanno:

Giorgio Airaudo, segreteria nazionale FIOM

Emilio Gabaglio, Presidente Forum Lavoro Partito Democratico

Maurizio Zipponi, responsabile del settore lavoro dell’Italia dei Valori

Giovanni Di Corato, coordinatore economia finanza lavoro di Sinistra Ecologia e Libertà

Hashtag dirette Twitter degli appuntamenti: #redditoxtutti

Link correlati

Lo speciale su precaria.org

http://www.precaria.org/agora-per-il-reddito-20-ottobre-a-milano.html

http://www.facebook.com/pages/San-Precario/128326730515950

Ufficio stampa: Martino Iniziato, stampa@sanprecario.info , 3331732183

Articoli Correlati:

  • Non ci sono Articoli Correlati