Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

E mò Basta! Sgomberato il FOA Boccaccio 003 a Monza!

Questa mattina alle ore 7.00 con la solita messinscena di mezzi  e uomini in divisa, il cui costo e mantenimento è a carico del bilancio pubblico,  è stato sgomberasto per la terza volta il F.O.A. Boccaccio 003.

Nulla di sorprendente. In una città come Monza e in una provincia coma la Brianza, rette entrambi da giunte forcaiole e corrotte, più intente a fare affari speculativi che pensare ai propri residenti, una simile azione non stupisce.

Viene meno, per il momento, un centro di aggregazione che aveva iniziato un percorso di analisi e azione sociale sul tema della condizione precaria, aprendo un Punto San Precario, inserito come altre realtà metrolombarde nel percorso degli Stati Generali della Precarietà e nella costruzione dello sciopero precario in autunno.

Nell’attestare la totale solidarietà al Boccaccio 003, siamo anche certi che nel giro di poco tempo un nuovo spazio autogestito sorgerà nell’area. Nulla di sorprendente, appunto. Soprattutto a fronte dell’acuirsi delle contraddizioni sociali e del lavoro che l’attuale situazione economica ha reso sempre più manifeste.

Per ogni spazio sociale e di pensiero critico che si chiude, altri ne fioriranno, soprattutto laddove la notte della ragione è sempre più nera e la stupidità del potere più diffusa!

San Precario

primo appuntamento: giovedì 7 luglio 2011 21.30.00 – Manifestazione contro lo sgombero – Luogo: Largo Mazzini davanti la Feltrinelli (Adiacenze staz. fs)

secondo appuntamento: rioccupazione!!! (in nottata tra il 7 e l’8 luglio 011)

segui su:

http://boccaccio.noblogs.org/

http://www.monzagiovani.org/

Articoli Correlati:

  • Non ci sono Articoli Correlati