Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

Cresce a Milano la protesta contro Expo 2015

operatrici socialiL’attacco questa volta non viene dalla Magistratura e nemmeno dai Comitati contro le Vie d’acqua, ma dai lavoratori del Comune, l’ente coinvolto più di ogni altro in Expo spa.

Critiche clamorose, se si consideri il ruolo di preminenza di palazzo Marino in Expo spa, si levano da tutte le rappresentanze sindacali che in una partecipate assemblea dello scorso 4 luglio hanno votato una mozione che denuncia le ricadute finora negative dell’esposizione universale sia sulla cittadinanza, che sui dipendenti comunali, precari compresi.

Prosegui la lettura »

VIA CRUCIS PRECARIA

vauro160409_13MARTEDI 15 aprile ore 17 da Palazzo Marino
Iniziativa dei lavoratori del comune di Milano:

EXPO 2015: NUTRIRE IL PIANETA? …MA MANGIANO SEMPRE GLI STESSI

Il Comune di Milano ha firmato una convenzione per aumentare l’uso di ‘volontari’ del Touring Club per garantire l’apertura dei musei da oggi fino a EXPO 2015. Ingaggia migliaia di volontari, usa lavoro gratuito, mentre aumenta la tasse ai cittadini, blocca le assunzioni, non valorizza il lavoro pubblico dei comunali la cui busta paga”piange”,penalizzata da 7 anni di blocco dei contratti.

E i colleghi precari delle liste a tempo determinato? E’ possibile che a fronte di EXPO-investimenti comunali di decine di milioni di euro non sia previsto nemmeno l’utilizzo temporaneo dei precari del Comune nei musei? E’ credibile un’EXPO che si nutre di multe, tasse, aumenti di tariffe, lavoro gratuito e tagli di servizi comunali?

Abbiamo già visto nelle ultime campagne elettorali che ‘volontari’ siano: consulenze esterni e contributi di favore.

STOP AL BLOCCO DEL NOSTRO CONTRATTO DI LAVORO

NO EXPOLAVORO GRATIS AL POSTO DI COMUNALI E PRECARI

VOGLIAMO REDDITO, SALARIO, LAVORO, DIRITTI CERTI !

PARTECIPA ALLA VIA CRUCIS PRECARIA
COMUNALI E PRECARI PER IL BENE COMUNE

precarimilano1@libero.it

Partecipa anche tu alla Lotteria “Milano Viaggia con Te” !

atm_ticket_fATM Gratis per 2000 disoccupati e precari
Per alcuni è una goccia nel mare di precarietà e disoccupazione. Per altri una lotteria a cui partecipare per garantirsi un anno di mezzi pubblici gratuiti. Sta di fatto che da oggi 25 marzo dalle ore 12, connettendosi a http://numeroPLO.comune.milano.it da pc, tablet e smartphone 2000 fortunati residenti a Milano che hanno meno di 35 anni per i/le precarie, mentre per i /le disoccupate senze limite d’età, potranno prenotare la partecipazione a ‘Milano Viaggia Con Te’ l’iniziativa promossa dal Comune a favore di precari e disoccupate. 460 mila euro circa l’investimento garantito, per una delle misure a sostegno del reddito messe in campo dalla Giunta Pisapia. Richieste aperte sino alle ore 19 di venerdì 28 marzo, poi col numero di prenotazione si potranno inviare le domande dal 7 al 18 aprile 2014. Per informazioni chiamare lo 02.88448547/555 da lunedì al venerdì 9-13 14-18.

Ricordate:
“GLI ABBONAMENTI SARANNO ASSEGNATI FINO AD ESAURIMENTO DEL FONDO STANZIATO E IN BASE ALL’ORDINE DI ARRIVO DELLE DOMANDE”.

Criteri per richiedere l’abbonamento annuale gratuito

e …

“ATTENZIONE: i cittadini che hanno ottenuto la tessera annuale gratuita con l’edizione Milano Viaggia con Te 2013, ora in scadenza, possono presentare domanda. L’abbonamento potrà essere rilasciato salvo che i fondi, destinati con priorità alle nuove richieste, non siano esauriti.”

Precari del Comune: la cospirazione precaria vince

Pubblicate le graduatorie per soli titoli per i precari a tempo determinato, ossia si da precedenza ai precari che da anni lavoravano precariamente per l’amministrazione comunale meneghina.

I precari del comune lo chiedevano da settembre con decisione, insistenza, ironia e l’hanno ottenuto. Come? cospirando, ridicolizzando, lottando, denunciando. Non hanno mollato il colpo, non si sono divisi, non hanno ceduto all’idea che in qualità di precari non potevano fare nulla se non piegare la testa. Hanno accolto tutte le forze politiche, sindacali, sociali che hanno voluto stare al loro fianco e San Precario è sempre apparso.

Prosegui la lettura »

PrecariComune: Aperitivo con EuroEsposto

Nonostante la pochezza di mezzi, le defezioni di molti precari e la pesantezza degli argomenti trattati, ‘Si può dare di +’ la prima iniziativa pubblica organizzata dal Comitato precari del Comune di Milano è stata un successo. Nelle stanze del negozio di proprietà comunale Piano Terra di via Confalonieri 3 all’Isola, occupato dopo essere stato abbandonato per anni, sono transitate almeno una settantina di persone tra precari e dipendenti comunali, rilevatori, simpatizzanti, giornalisti e solidali.
La serata serviva a far conoscere la storia delle migliaia di cittadini precarizzati dal Comune di Milano dal 2006 ad oggi e a raccogliere fondi per la presentazione di una formale denuncia alla Commissione Europea di Bruxelles per sanzionare l’abuso di contratti temporanei operato da Stato ed Enti Locali italiani nell’ultimo decennio.

Prosegui la lettura »