Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

Chi (NON) lavora ad Expo?

chi non lavora ad expoDal lavoro “volontario” ai licenziamenti per la “sicurezza”, un viaggio tra le anomalie promosse dal sistema Expo.

Casa in Movimento
Via Neruda 5 – Cologno Monzese (Mi)

dalle 19.30 – aperitivo conviviale.
dalle 21.00 – Incontro di informazione, approfondimento e riflessione. Interventi di:

– Roberto Maggioni, giornalista di Radio Popolare
– campagna Io Non Lavoro Gratis Per Expo
– Lavoratori esclusi da Expo
– Rete San Precario
– Collettivo Off Topic

Evento Facebook

COMUNICATO STAMPA. Expo 2015: impedito dalla Polizia un volantinaggio sulle condizioni di lavoro all’interno del sito

san-precario-expo-bluRho, 30 Maggio 2015.
Oggi gli attivisti del Centro Sociale SOS Fornace, Rete San Precario e della Rete No Expo hanno fatto visita agli ingressi di Expo 2015 per distribuire alle lavoratrici e ai lavoratori un volantino in cui venivano denunciate le condizioni di lavoro all’interno del sito: stipendi da fame, contratti pirata, turni massacranti, sfruttamento dei volontari e, non plus ultra, licenziamenti politici. Un mondo sommerso che vorremmo tentare di far uscire allo scoperto attivando i lavoratori per far valere i propri diritti anche all’interno di questa “area di interesse strategico nazionale” .

Prosegui la lettura »

Fiera Milano spa: le cavie della bilateralità

Bilaterache?

Nessun testo legale per quanto brillante potrà mai disegnare i contorni del concetto di bilateralità, fondamentale per capire le dinamiche in cui si muove il sindacato moderno.

In aiuto arriva l’attualità, i casi veri, il pane quotidiano dell’Intelligence Precaria.

Le cavie inconsapevoli delle nuove politiche industriali sono i 350 lavoratori della Fiera di Milano, una Spa di nome lottizzata fino al midollo da comune, regione e provincia. Dentro all’azienda, l’unica che ha ancora contratti a tempo indeterminato dentro i nuovi capannoni di Rho Pero, ci sono le RSU Cgil,Cisl e Uil cioè i sindacalisti-lavoratori, figure diverse dai sindacalisti esterni, stipendiati direttamente dal sindacato. Prosegui la lettura »