Si può dare di più! Trasporti accessibili per precarie e disoccupati

Sei precario/a o sei disoccupato/a? Hai meno di 33 anni e risiedi a Milano? Il Comune di Milano ti regala un abbonamento ATM gratis per un anno. L’iniziativa si chiama Milano viaggia con te e detta così non è niente male, vero? Però solo i primi 1600 fortunati avranno accesso all’abbonamento gratis. Infatti il comune ha stanziato 500.000 euro. Ma in una città come Milano muoversi non significa solo uscire di casa. Eh sì: per noi precarie, studentesse, lavoratori, muoversi è questione di sopravvivenza. Per le imprese invece i nostri movimenti sono un elemento di forte flessibilità produttiva, sono profitto sonante. A tutti e tutte noi costa, loro ci guadagnano. Per questo la mobilità deve essere un diritto. Per questo 1600 abbonamenti sono una vera taccagneria. Per non parlare dei criteri selettivi: perchè dare un limite d’età di 33 anni? Dopo non si è più precari? Perché si è scelto di distribuirli tramite una specie di lotteria in cui vince chi è più veloce a mandare un fax? E perché non vi è stata alcuna promozione dell’iniziativa? E perché escludere le precarie che, vivendo nell’hinterland, lavorano a Milano? La mobilità è una fonte di ricchezza per le aziende e una necessità per le persone: quindi è un diritto e come tale deve essere accessibile a tutti e a tutte. Fino ad oggi ci sono state più di 4000 domande per 1600 abbonamenti. Noi chiediamo che il Comune stanzi più soldi e che questi vengano spalmati su tutte le domande, garantendo abbonamenti a prezzi abbordabili (120 euro annuali possono bastare) per i precari e le disoccupate native e migranti che vivono e lavorano nell´area metropolitana. Tenendo in considerazione che l’obiettivo che ci prefiggiamo è quello di garantire il diritto alla mobilità a tutti i precari e le precarie! Insomma, San Precario lancia una campagna per il diritto alla mobilità. Firma la petizione on line e segui la campagna su Precaria, Facebook, oppure su Twitter con l’hashtag #ATMgratis

Rassegna stampa:

02blog.it 23/02/2012 http://www.02blog.it/post/9635/abbonamenti-gratis-per-i-precari-perche-non-estendere-il-provvedimento

SOS-Traffico-Milano.it 24/02/2012 http://www.sos-traffico-milano.it/RassegnaStampaDettagliArticolo.aspx?ID=1667

MilanoX 24/02/2012 http://www.milanox.eu/43217/

glob011 23/02/2012 http://www.glob011.com/italie/item/445-diritto-mobilita

il Fatto Quotidiano 22/02/2012 http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/22/campagna-comune-milano-dare/192803/

articoloTre 20/02/2012 http://www.articolotre.com/2012/02/abbonamenti-per-i-trasporti-pubblici-gratis-a-precari-e-disoccupati/63931

Walkonjob 21/02/2012 http://www.walkonjob.it/index.php?option=com_content&view=article&id=660:oltre-4mila-precari-e-disoccupati-di-milano-chiedono-abbonamenti-atm-gratuiti-e-ne-verranno-erogati-circa-la-meta-ma-san-precario-lancia-una-petizione&catid=7:mondo-del-lavoro&Itemid=102

il Giorno 20/02/2012 http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/2012/02/20/670542-precario_lancia.shtml

radio onda d’urto 20/02/2012 http://www.radiondadurto.org/2012/02/20/milano-campagna-del-comune-per-il-diritto-alla-mobilita-parola-a-san-precario/

cinque.it 20/02/2012 http://www.milano.cinquegiorni.it/news.asp?id=4393#

Contropiano.org 20/02/2012 http://www.contropiano.org/it/archivio-news/item/6923-milano-san-precario-lancia-campagna-per-diritto-alla-mobilit%C3%A0

Milanoinmovimento.com 17/02/2012 http://milanoinmovimento.com/news-stream/atm-gratis-x-precari-un-botto-di-domande

informaLibera.it 22/02/2012 http://www.informalibera.it/lavoro/trasporti-a-milano-si-puo-dare-di-piu/

comunicato stampa Comune di Milano 22/02/2012 http://www.comune.mi.it/portale/wps/portal/CDM?WCM_GLOBAL_CONTEXT=/wps/wcm/connect/ContentLibrary/giornale/giornale/tutte+le+notizie+new/politiche+per+il+lavoro%2C+sviluppo+economico%2C+universita+e+ricerca/atm_abb_gratis_400

Articoli Correlati:

8 comments to Si può dare di più! Trasporti accessibili per precarie e disoccupati

  • Lady

    bell’iniziativa, la trovo nobile, sono del parere che magari si possa estendere anche un PROGETTO DELLA LEGALITA’ che probabilmente non è una priorità dell’azienda dei trasporti italiana. Io come del resto miliardi di disoccupati italiani l’abbonamento lo avevamo ma guarda caso proprio sui mezzi ATM siamo stati vittime di furti logico il giro di affari ATM impazza con il pagamento di un surplus in denuncie di smarrimenti/furti mi domando cosa si aspetta ad adottare misure più rigide e colpire il ‘crimine organizzato’. Esempio estendere l’estinzione IMMEDIATA (o ritiro di documenti/ o id in centro polizia del criminale) di una multa chiamasi penale ai LADRI che vengono trovati in possesso di ducumenti NON propri (meglio definiti come rubati) e con questi pagare le nuove card agli onesti/e cittadini PERENNEMENTE DERUBATI non certo per distrazione ma per una crescente delinquenza che troppo spesso in questo paese si tende ‘inspiegabilmente’ a giustificare

  • […] e un abbonamento scontato valido oltre i confini del Comune di Milano, riassunta nelle campagne ‘Si può dare di più’ e ‘Facciamoglielo pagare’ promosse dalla Fornace di Rho, dal Foa Boccaccio di Monza e da San […]

  • Redazione

    Noi preferiamo non fare distinzione tra lavoratori precari e disoccupati, che spesso sono semplicemente due fasi della precarietà.
    Preferiamo fare rivendicazioni generali come il diritto alla mobilità per i precari e i disoccupati, nativi e migranti, che vivono e lavorano nell´area metropolitana.
    Se poi il comune decide comunque di non investire altri fondi, che spalmi su tutti i richiedenti la cifra disponibile.
    Stabilire chi ne ha piu’ bisogno è difficile, ma per farlo non partimemmo dalla condizione lavorativa, quanto piuttosto da reddito e patrimonio, se proprio proprio.

  • Trasporti a Milano, si può dare di più! | InformaLibera

    […] vista come un diritto. E’ per questo che San Precario lancia la sfida alla giunta Pisapia con la campagna ATM si può dare di più su http://www.precaria.org chiedendo abbonamenti accessibili per precari, disoccupati,  cassaintegrati […]

  • pippo

    io darei la precedenza ai disoccupati i precari anche se tali uno stipendio ce l’hanno
    i disoccupati no !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • […] vista come un diritto. E’ per questo che San Precario lancia la sfida alla giunta Pisapia con la campagna ATM si può dare di più su http://www.precaria.org chiedendo abbonamenti accessibili per precari, disoccupati,  cassaintegrati […]

  • […] vista come un diritto. E’ per questo che San Precario lancia la sfida alla giunta Pisapia con la campagna ATM si può dare di più su http://www.precaria.org chiedendo abbonamenti accessibili per precari, disoccupati,  cassaintegrati […]

  • […] e l’iniziativa di San Precario http://www.precaria.org/si-puo-dare-di-piu-trasporti-accessibili-per-precarie-e-disoccupati.html#mor…. Lì è possibile scaricare i moduli di richiesta dell’abbonamento, firmare una petizione online […]

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

*