Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

Ipotesi Federmeccanica: tutti senza contratto

Dalle prime pagine di Tv e giornali al buio più totale. Il piccolo squarcio aperto sul mondo del lavoro, limitato al simbolo Fiat e allo squallido voto di scambio di stampo mafioso, si è subito richiuso. Dopo Pomigliano e Mirafiori però, le relazioni tra aziende e lavoratori stanno cambiando faccia velocemente. Un processo silenzioso solo per i media compiacenti. Disegnato da un comunicato di Federmeccanica scarno quanto letale, al quale non è stata concessa possibilità di contraddittorio. Nulla la risposta del direttore Roberto Santarelli (direttore anche del Fondo pensionistico dei metalmeccanici Cometa…) alle domande di Intelligence Precaria. Che fine faranno le RSU delle vostre aziende? Quali sono i punti minimi del contratto nazionale che avete intenzione di lasciare intatti? E i minimi salariali?

Prosegui la lettura »