Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter:

Le Mille e un Bel Niente

Giornalisti italiani vicini a quota mille. Non si parla di vette ma di giorni passati dal momento in cui il contratto di lavoro è scaduto.


Per la precisione 985 oggi, 9 novembre. Nel frattempo, il XXV Congresso
della Federazione nazionale della stampa, indetto per fine novembre,
parte baldanzoso: la categoria punta a darsi un nuovo governo di unità
nazionale con ammucchiata al centro (va tanto di moda). Inoltre,
segmentazione e chiusura corporativa nel fortino assediato saranno, con
ogni probabilità, le ricette intelligenti che verranno individuate. I
freelance? Rimossi. La Fnsi si sforza di farci credere che l’aumento
delle aliquote contributive per i collaboratori (che verranno innalzate
fino al 26%), deciso dal Governo, abbia del tutto risolto il problema.
I freelance si ritrovano così compensi ridotti (gli editori scaricano
l’aumento sui guadagni) e pensioni, in ogni caso, ridicole. Bingo!

Articoli Correlati: